martedì 22 settembre 2015

Rubrica | Teaser Tuesday #09

Dopo ben tre settimane dalla ripresa del blog e, insieme, di questa rubrica: io mi accorgo di averla postata sempre di lunedì, nonostante essa si chiami Teaser TUESDAY. Io mi chiedo cosa c'è che non va in me; ho qualche rotella fuori posto! E pensare che me ne sono accorto tre settimane dopo! No vabbè, mi serve una base di ricovero.
Oddio mi sento così stupido aiuto
Oggi però non sbaglio.

Le regole della rubrica

- Prendi la tua lettura attuale;
- Aprila ad una pagina casuale;
- Condividi due frasi "teaser" (estratte) dalla pagina;
- Attento a non includere spoiler;
- Condividi il titolo e l'autore, così che a chiunque piaccia il teaser che hai condiviso possa aggiungere il libro alla propria Wishlist.

Il libro e le frasi

All'inferno non c'è glamour
di Lucy Sykes e Jo Piazza (Piemme)
€ 18,50 | 400 pagine

Tipico della generazione di Imogen, essere gelosi dei propri contatti e della prerogativa di decidere se e quando invitarti all'interno della loro cerchia esclusiva. Grazie al cielo la generazione di Eve era ben diversa. Era bellissimo essere connessi a chiunque in qualsiasi momento.
da All'inferno non c'è glamour, Lucy Sykes e Jo Piazza

Mi sono permesso di presentarvi tre frasi e non due, come previsto dalle regole.
Grazie per l'attenzione v.v

7 commenti:

  1. Il libro non mi ispira sinceramente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sei amante dello chick lit allora non te lo consiglio proprio!

      Elimina
  2. Ahahaha vabbè ma son cose che capitano! L'importante è che tu l'abbia sempre pubblicata! XD

    RispondiElimina
  3. AHAHAHHAHAH ma lo sai che te lo volevo dire??? Ma poi accidenti a me mi era passato di mente.. Comunque neanche a me ispira il libro.. mi potresti spiegare poi il termine chick lit? Sono tipo semplici romance ma con humor? Tipo la Kinsella o la Higgins?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, praticamente il termine chick lit deriva dalle parole chicken (pollastrella/ragazza) e lit (da literature = letteratura), e tratta con ironia temi sentimentali. Le protagoniste sono donne dinamiche, alla moda, fra i venti e i quarant'anni, che lavorano e vivono in grandi città nel campo della moda, dell'editoria o della finanza.

      Ringrazio Wikipedia per le definizioni ahahah

      Elimina
    2. ahahhahahaha furbasto! Comunque grazie per la definizione ;-)

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com